Perché l’allenamento ad alta intensità fa bene al tuo fisico

Come devi allenarti per i tuoi primi 10K
8 Luglio 2019
8 rimedi casalinghi per ridurre rapidamente il gonfiore del ginocchio
22 Luglio 2019
Show all

Perché l’allenamento ad alta intensità fa bene al tuo fisico

Nell’ultimo decennio si è sempre pensato che ci si dovesse allenare duramente per avere dei risultati più che dignitosi.

Molti degli appassionati di fitness hardcore non sarebbero mai in grado di camminare per un’ora sul tapis roulant.

Anzi è chiaro a tutti questi appassionati di allenamento duro che preferiranno, certamente, bruciare le stesse calorie in 20 minuti e non in un’ora.

In realtà gli allenamenti che hanno più successo sono quelli che comportano alta intensità di intervallo (HIIT) cioè un metodo di allenamento che prevede sforzi vigorosi alternati a periodi di recupero più tranquilli.

La tendenza che, però, sta avendo più richieste nel mondo del fitness è il LISS, cioè l’allenamento cardio a bassa intensità. 

Che cos’è il LISS?

Il LISS è un allenamento che consiste nell’aumentare la frequenza cardiaca ma senza farla andare oltre il 50 per cento della frequenza cardiaca massima mantenendola allo stesso livello per circa 30 minuti.

Per fare una stima della frequenza cardiaca massima devi sottrarre quella che è la tua età a 220 anni. 

Un esperto, comunque, consiglia sempre di restare tra i 120 e i 150 battiti al minuto per gli esercizi a bassà intensità.

Alcuni esempi di LISS possono essere una passeggiata o una corsa lenta su un terreno pianeggiante, usare la cyclette a 6 chilometri all’ora, il nuoto senza stress o alcune forme di yoga dolce.

Quando si fa LISS si dovrebbe sudare poco e non di più, la respirazione dovrebbe restare tranquilla e si dovrebbe essere in grado di parlare con il tizio sul tapis roulant accanto a te.

Ovviamente l’intensità è relativa in base a quale sia la tua forma.

Se un principiante non è in forma per lui sarà molto pesante anche fare una passeggiata di 40 minuti. 

Per un atleta una corsa di 45 minuti senza sforzo potrebbe essere un’attività LISS d’altro canto. 

Quindi pensate sempre alla persona che si allena e al suo background.

Perché il LISS è popolare?

LISS non è un metodo di allenamento nuovo, infatti negli anni 70 e negli anni 80 questo tipo di approccio era molto alla moda. 

Ma negli ultimi due decenni il tutto e subito con grande sforzo è diventata l’unica moda possibile. 


Invece rallentare ci dà la possibilità di vedere il mondo e noi stessi in maniera differente.

E poi ci fa meno paura fare allenamento senza perdere l’uso delle gambe dopo due lezioni, è un approccio molto più realistico per chi non è in forma o ha già subito degli infortuni più o meno gravi.

I benefici del LISS

Ogni volta che fai allenamento e fai salire quella che è la frequenza cardiaca stai facendo qualcosa di buono per il tuo corpo, sia mentalmente che fisicamente.

Soprattutto le persone che vivono una vita sedentaria alzarsi e camminare, ad esempio, per 30 minuti può fare meraviglie per il cuore, per i polmoni e lo stato d’animo. 

Questo è un metodo perfetto per migliorare la resistenza fisica e quella mentale. 

E poi è una bella base per fare fitness.

Infatti il LISS serve a preparare il fisico a un esercizio più intenso, se vogliamo raggiungere risultati più sportivi e previene, di parecchio, possibili lesioni e infortuni.

Anche gli atleti, comunque, quindi quelli già allenati, possono avere dei vantaggi dal LISS: non si può andare forte per tutto il tempo, se lo fai ti stai sovraccaricando. 

Usare il LISS può farci recuperare attivamente e serve per guarire i muscoli mentre si fa dell’attività. 

Il consiglio finale è quello di alternare HIIT con LISS così che si possa in parte fare esercizi più duri e poi recuperare con esercizi di bassa intensità. 

PRENOTA LA TUA VISITA GRATUITA

PRENOTA ORA LA TUA VISITA GRATUITA

IL NOSTRO PERSONALE E' A TUA COMPLETA DISPOSIZIONE 

PER PRENOTARE CLICCA QUI